loader image

Etna – Informazioni escursione con salita a piedi fino in cima

logo guide

IMPORTANTE : prima di avventurarsi è buona norma prestare attenzione ai limiti imposto dalle ordinanze in vigore e ai livelli di rischio vulcanico attualmente consultabili in questa 👉🏻 pagina

 QUESTE INFORMAZIONI SI RIFERISCONO AL PERIODO CHE VA DA MAGGIO A OTTOBRE 

DESCRIZIONE 

Questa escursione  è adatta a tutti coloro che vogliono misurarsi con se stessi, in particolare, a chi è alla ricerca di sensazioni nuove, come la soddisfazione di aver raggiunto la vetta del vulcano attivo più alto d’Europa, soltanto con le proprie forze. 

Il percorso si sviluppa, lungo la traccia di sentiero immersa tra le lave delle eruzioni sommitali e laterali recenti, 1614-24, 1809, 1879, 1923, 1950- 56, 1960-67, 1970- 78, 1986-87, 1996-98, 1923, 2002, 2016  che hanno interessato il versante settentrionale del vulcano, la salita risulta estremamente panoramica immersi in un contesto vulcanico dall’aspetto lunare unico nel suo genere, fino al raggiungimento di Piano delle Concazze a 2800 mt, un vasto e affascinante altopiano costituito da sabbie e scorie vulcaniche.

Da questo punto inizia l’ascesa vera e propria verso la vetta del vulcano, il Cratere di Nord Est alto 3329 mt, la salita risulta essere abbastanza impegnativa, bisogna prestare particolare attenzione al suolo instabile e incoerente specie durante i restanti 250 mt di dislivello, poiché costituito da scorie e bombe vulcaniche. Una volta in vetta, sarà possibile ammirare il panorama visibile dal tetto della Sicilia, ma soprattutto il fascino dei Crateri Sommitali, i suoni, i gas e i colori che assumono le rocce in prossimità delle fumarole. 

La discesa si effettuerà  all’interno dei canaloni sabbiosi che costituiscono il versante Nord del vulcano, uno di essi prende il nome di Quarantore, fino al raggiungimento di Piano Provenzana punto di arrivo della nostra escursione.

Programma 

Incontro presso l’ufficio delle Guide Vulcanologiche Etna Nord a Piano Provenzana 1800 mt alle ore 7:30 AM.

Briefing iniziale e inizio del trekking

Ascesa fino ai Crateri Sommitali dell’Etna 3300 mt per un totale di 12 km di sola salita.

Discesa di 2 km ca in direzione dell’Osservatorio Vulcanologico.

Pausa pranzo*

Proseguimento della discesa per 4 km ca all’interno dei canaloni sabbiosi.

Fine escursione a Piano Provenzana 1800 mt 

Durata totale del trekking : 7/8h

Km totali : 18 km (A/R)

Dislivello totale positivo : 1550 metri ca

Dislivello totale negativo: 1600 metri ca

Difficoltà  : EE (Escursionisti esperti)

Avvertenze 

  • Il precorso è adatto a chi effettua ascese in alta quota.
  • Il trekking è severamente sconsigliato a chi non effettua escursioni in montagna abitualmente.
  • L’escursione richiede una buona preparazione a livello fisico.
  • E’ richiesta attenzione trattandosi di suolo vulcanico, spesso incoerente e instabile.
  • L’escursione potrà  subire variazioni a discrezione delle Guide o essere interrotta qualora dovessero cambiare le condizioni ambientali, atmosferiche o vulcaniche, tali da compromettere la sicurezza dell’intero gruppo.
  • La durata totale del trekking sarà  in funzione dell’andatura generale.
  • L’escursione si effettuerà  entro i limiti previsti dalle ordinanze in vigore.
  • Adatto anche ai bambini, con età  superiore ai 13 anni abituati a camminare.
  • Il tracciato prevede la salita e il passaggio lungo gli orli craterici, ciò potrebbe arrecare problemi di vertigini ai soggetti sensibili.
  • Questo itinerario, in relazione alla tipologia e all’altitudine, è adatto a persone in stato di buona salute fisica, che non soffrano di particolari patologie (fortemente sconsigliato a chi soffre di problemi : cardio vascolari, respiratori o di ipertensione).
  • Sconsigliamo l’utilizzo di lenti a contatto per via dei gas esalati dal vulcano e alla cenere che se sospinta, potrebbe facilmente arrecare problemi.
  • Alle gestanti che hanno superato il terzo mese di gravidanza, non è consentita nessun tipo di attività escursionistica.
  • Per consentire la buona riuscita dell’escursione e il corretto svolgimento dell’attività , è buona norma conoscere perfettamente le proprie condizioni di salute e farle eventualmente presenti alla Guida, per diminuire l’ insorgere di eventuali problemi ed evitare di correre rischi.

 

Per maggiori dettagli scrivici su whatsapp +39 3455741330 o inviaci una mail a : info@guidevulcanologicheetna.it

 

©Guide Vulcanologiche Etna Nord

Facebook/Instagram: Guide Vulcanologiche Etna Nord
Email: info@guidevulcanologicheetna.it

Denominazione/Ragione sociale : Cooperativa Guide Vulcanologiche Etna Nord Soc.Coop.

PEC : guidevulcanologicheetna@pec.it

Codice Destinatario : T04ZHR3 (il secondo carattere è uno zero)

P.IVA/CF: IT05583690879

Sede in : Via Viola 1 – Linguaglossa (CT) CAP : 95015

Email : info.guidevulcanologicheetna@gmail.com

Tel : + 39 3455741330

© Guide Vulcanologiche Etna Nord – Legge 22 aprile 1941, n. 633
Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio.

Il nostro gruppo è composto da Guide appartenenti al Collegio Regionale delle Guide Alpine e Vulcanologiche della Sicilia, la normativa italiana prevede che tali figure professionali siano le uniche abilitate a condurre gruppi nei vulcani attivi ed in tutto il territorio dell’isola (Legge quadro del 2 gennaio 1989 n° 6 e Legge regionale del 6 aprile 1996).

Guide Vulcanologiche Etna Nord
Invia con WhatsApp
error: Content is protected !!