loader image

Nuova Ordinanza Sindacale del Comune di Nicolosi

Guide vulcanologiche Etna Nord - Logo

Nuova Ordinanza del Comune di Nicolosi con il sistema di allentamento rapido ETNAS

  • ZONA SOMMITALE : è quella comprendente la zona dei crateri sommitali, l’alta Valle del Bove e tutte le zone orientativamente al di sopra di quota 2.500m s.l.m. e comunque, anche a quote inferiori, entro una fascia di sicurezza da colate laviche o bocche eruttive attive (criticità connessa a fenomeni vulcanici) come definita dal DPC con nota Attività vulcanica dell’Etna: Livelli di criticità e relativi possibili scenari prot. 60384 del 24.11.2006.
  • ZONA GIALLA : è la zona oggetto della nuova perimetrazione effettuata dall’INGV – OE e trasmessa ai soggetti in indirizzo con nota del DRPC Sicilia n. 13121 del 29 marzo 2023. I confini della zona gialla sono più ampi dei confini della zona sommitale sopradescritta in particolare in corrispondenza della valle del Bove.

A partire dal 1 aprile 2022 è entrato ufficialmente in vigore e in piena operatività il nuovo sistema di allertamento rapido ETNAS (Etna integrated alert system) realizzato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Osservatorio Etneo con il contributo del Centro per la protezione civile dell’Università di Firenze – LGS relativo al possibile imminente accadimento o accadimento in corso di fontane di lava (parossismi) e intrusioni magmatiche. tale sistema consente di diramare una serie di messaggi  di allerte vulcaniche che vengono distinti in differenti livelli/stati di warning del sistema ETNAS che sono suddivisi in:

Per le fontane di lava

  • F0 bassa probabilità (ATTENZIONE).
  • F1 -> Warning di primo livello. Alta probabilità (PREALLARME) di accadimento imminente di fontane di lava (può essere esposto facilmente a falsi allarmi in caso di riduzione improvvisa dei segnali anticipatori).
  • F2 -> Warning di secondo livello.  Altissima probabilità (ALLARME) di accadimento imminente o in corso di fontane di lava ( può essere esposto a mancati allarmi in caso di cambiamento improvviso dell’attività).

Per intrusioni magmatiche

  • I0 Bassa probabilità di accadimento di fenomeno intrusivo (cioè un magma che si introduce in profondità all’interno di rocce lungo i fianchi del vulcano).
  • I1 Warning. Alta probabilità di accadimento imminente o in corso di una intrusione magmatica.

 

Per conoscere e consultare i dettagli sulle regole da seguire e gli approfondimenti circa l’accesso ai Crateri Sommitali nel territorio del Comune di Nicolosi consulta l’ordinanza.

Articolo scritto da : Vincenzo Greco

©Guide Vulcanologiche Etna Nord

Facebook/Instagram: Guide Vulcanologiche Etna Nord
Email: info@guidevulcanologicheetna.it

Denominazione/Ragione sociale : Cooperativa Guide Vulcanologiche Etna Nord Soc.Coop.

PEC : guidevulcanologicheetna@pec.it

Codice Destinatario : T04ZHR3 (il secondo carattere è uno zero)

P.IVA/CF: IT05583690879

Sede in : Via Viola 1 – Linguaglossa (CT) CAP : 95015

Email : info.guidevulcanologicheetna@gmail.com

Tel : + 39 3455741330

© Guide Vulcanologiche Etna Nord – Legge 22 aprile 1941, n. 633
Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio.

Il nostro gruppo è composto da Guide appartenenti al Collegio Regionale delle Guide Alpine e Vulcanologiche della Sicilia, la normativa italiana prevede che tali figure professionali siano le uniche abilitate a condurre gruppi nei vulcani attivi ed in tutto il territorio dell’isola (Legge quadro del 2 gennaio 1989 n° 6 e Legge regionale del 6 aprile 1996).

 

Guide Vulcanologiche Etna Nord
Invia con WhatsApp
error: Content is protected !!